Viaggiare con i bambini: la soluzione è farli divertire!

La situazione la conoscono tutti: il viaggio in auto per raggiungere la vostra destinazione è ancora lungo, ma l’allegra brigata sul sedile posteriore desidera chiacchierare e divertirsi. I bambini che brontolano e litigano possono logorare i nervi dei genitori ed essere in auto fonte di pericolose distrazioni per chi guida. Ti mostriamo alcune possibilità per far trascorrere più velocemente ai bambini il viaggio in auto e intrattenerli anche nei percorsi più lunghi.

Audiolibri o musica per bambini

Certo, è raro riuscire a mettere d’accordo l’intera famiglia in fatto di musica… Ma uno dei migliori modi per distrarre i piccoli passeggeri annoiati è proprio fargli ascoltare contenuti audio di qualità adatti alla loro età. Desideri ancora più tranquillità? Carica un vecchio iPod con diversi audiolibri e tienilo fisso in auto insieme a una cuffia: renderà l’esperienza d’ascolto per i piccoli ancora più speciale.

Tra i contenuti audio più ascoltati troviamo per esempio:

Curiosità: i bambini che durante un viaggio in auto fissano uno schermo tenuto in grembo vengono colti più velocemente da nausea. Un utile rimedio è rappresentato dai lettori DVD portatili che funzionano naturalmente anche con gli smartphone. In commercio si trovano dispositivi adeguati a meno di 200 franchi che possono essere montati sullo schienale del sedile anteriore. Grazie alla possibilità di guardare dritti davanti a sé causano molti meno problemi. Anche Volvo offre lettori DVD integrati: informati presso il tuo concessionario. Quello che succede all’interno della tua auto è sicuramente fondamentale per il comfort di tutta la famiglia, e gli accessori come gli schermi integrati negli schienali dei sedili anteriori possono sembrare eccessivi all’inizio… ma con il passare del tempo, nell’affrontare viaggi più lunghi con i bambini possono improvvisamente rivelarsi la migliore invenzione di tutti i tempi!

I sacchetti sorpresa

Ai bambini piacciono le sorprese! Se prepari dei sacchetti con qualche spuntino e piccoli giochi di abilità e li distribuisci ogni 100 chilometri, i bambini saranno felici di fare viaggi più lunghi. Idee per i sacchetti: album da colorare, pennarelli colorati, giochi di abilità e naturalmente dolcetti! Attenti però, meglio evitare la cioccolata!

Trucco contro la madre di tutte le domande

A chi non è mai capitato: «Maaaamma, siamo arrivati?», «Papàààà, manca ancora molto?» e così via. A volte questo può essere davvero snervante. Con un trucchetto puoi provare a prenderti gioco dell’allegra brigata divertendoti: il gioco dei dolcetti! Ecco come fare: tieni davanti a te un sacchetto di orsetti gommosi o biscotti e ogni volta che uno dei bambini chiede quanto manchi all’arrivo o quanto duri ancora il viaggio, ENTRAMBI i genitori mangiano un orsetto o un biscotto. Sì, proprio davanti agli occhi dei bambini! Naturalmente informa i bambini prima della partenza, che alla fine del viaggio potranno dividersi i dolcetti rimasti e che se faranno domande troppo spesso ne resteranno davvero pochi. In questo modo i bambini sono incentivati a non piagnucolare troppo.

Spuntini

Fame e sete possono manifestarsi all’improvviso spesso non appena avete superato un autogrill! Gli spuntini come una miscela di noci, i cracker o la frutta secca, così come anche qualche bottiglietta d’acqua, non solo si conservano bene in auto per settimane o mesi, ma possono anche essere un’utile distrazione per i bambini. Importante: fai regolarmente delle soste per respirare aria fresca e far sgranchire le gambe ai passeggeri. È utile e rende il viaggio più piacevole per i piccoli. Non ci resta che augurare a te e alla tua famiglia un fantastico viaggio!

Desideri saperne di più sulle possibilità offerte dalle tecnologie di intrattenimento della tua Volvo? Rivolgiti al tuo concessionario Volvo di fiducia.