Prepara la tua automobile alla primavera

Con l’arrivo della primavera è giunto il momento di dedicarsi non solo alle grandi pulizie di casa, ma anche di preparare la propria automobile alla stagione calda.

VO_04389_DamageRepair_9 E non basta sostituire gli pneumatici perché, durante gli inverni lunghi come quello appena terminato, i veicoli sono messi particolarmente alla prova e andrebbero quindi sottoposti a una pulizia accurata. Gli pneumatici in movimento, infatti, sollevano non solo fanghiglia mista a neve, ma anche sporcizia e piccoli sassi che possono danneggiare la vernice della carrozzeria. Residui di sale possono inoltre insinuarsi nella carrozzeria e arrugginirla; ecco perché è importante rimuoverli tempestivamente e completamente. Occorre anche eliminare i piccoli graffi sulla carrozzeria dovuti alle schegge, utilizzando un’apposita cera o uno speciale pennarello per evitare così la formazione di ruggine in questi punti. Per i graffi più profondi, però, conviene rivolgersi sempre a un professionista.

Pulizia completa

Original.3ee719ca-9d4c-4cf0-b051-6f97b7095e5dTi consigliamo di preparare il tuo veicolo alla stagione calda con una pulizia completa in un autolavaggio, dove puoi trovare tutti gli attrezzi che ti occorrono per rimuovere le eventuali tracce lasciate dall’inverno. Dopo l’inverno, oltre alla pulizia tradizionale, è consigliabile lavare anche la sottoscocca del veicolo per eliminare lo sporco incrostato e i residui di sale. Questo tipo di pulizia dovrebbe essere eseguito possibilmente a mano con un pulitore a vapore per evitare i danni provocati dalla pressione troppo elevata degli apparecchi di lavaggio meccanico. Le parti più delicate vanno pulite preferibilmente con aria compressa al livello minimo di potenza; se hai dubbi, però, non esitare a rivolgerti a un professionista. Il modo più efficace per rimuovere lo sporco nei punti più difficilmente accessibili della vettura, come gli specchietti, i profili interni o i telai delle portiere, è di utilizzare una spugna e dell’acqua saponata tiepida.

Gli pneumatici giusti per la stagione calda

Contrariamente alla Germania e all’Austria, in Svizzera non esiste l’obbligo per legge di usare gli pneumatici invernali, ma molto probabilmente non ne avrai potuto fare a meno anche se la legge non te lo impone. In generale gli pneumatici invernali dovrebbero essere sostituiti con quelli estivi non appena le strade sono definitivamente sgombre dalla neve e le temperature non scendono più al di sotto dei 7 gradi. Se vuoi montare gli pneumatici estivi dell’anno precedente, devi controllare lo spessore del battistrada: se è inferiore a 3 mm, dovresti prendere in considerazione la possibilità di acquistare un nuovo set di pneumatici. Il limite minimo prescritto per legge è di 1,6 mm. Una volta raggiunto questo spessore, non puoi più rimandare l’acquisto di nuovi pneumatici.

Original.e220df81-0b7a-4d1f-a3af-a9dc6fb455b7

E cosa ne è degli pneumatici invernali d’estate? Non te lo consigliamo, ma se proprio insisti, puoi finire di consumare i tuoi vecchi pneumatici invernali in estate se il loro battistrada è sceso al di sotto dei 4 mm. In questo modo, però, consumerai più carburante a fronte di una minore velocità massima e registrerai una maggiore usura dei materiali e una minore stabilità a causa dei tasselli più piccoli.

Hai altre domande su come preparare al meglio la tua automobile alla primavera? Allora rivolgiti al tuo concessionario Volvo che ti offrirà consigli e assistenza.