200 000 punti di ricarica disponibili in tutta Europa grazie alla collaborazione con Plugsurfing

Volvo Cars collabora con il fornitore di servizi di ricarica Plugsurfing. In questo modo i possessori di Volvo elettriche possono accedere facilmente a 200 000 stazioni di ricarica presenti in 38 Paesi europei, attraverso una carta di ricarica o un’app.

La partnership tra Volvo Cars e il fornitore di servizi per punti di ricarica Plugsurfing pone fine a una delle maggiori preoccupazioni di chi è interessato all’acquisto di un’auto elettrica: poter contare su una rete di stazioni di ricarica europea.

Grazie a Plugsurfing, tutti coloro che decidono di acquistare una Volvo XC40 Recharge P8 AWD possono accedere facilmente a oltre 200 000 punti di ricarica sparsi in 38 Stati europei. Il tutto senza dover sottoscrivere contratti o abbonamenti aggiuntivi con altri fornitori di servizi per punti di ricarica.


Plugsurfing funziona in modo molto semplice: in modalità contactless attraverso una carta di ricarica oppure direttamente tramite un’app per smartphone. Tutte le operazioni di ricarica effettuate nelle oltre 200 000 stazioni di ricarica attualmente presenti in tutta Europa vengono registrate automaticamente e fatturate su base mensile. Non sono previsti costi fissi in quanto Plugsurfing ha scelto di rinunciare a una formula basata sugli abbonamenti.


L’app di Plugsurfing ha anche altre funzioni: fornisce informazioni sulla posizione, la disponibilità in tempo reale e la velocità di ricarica delle stazioni. E il tutto può essere visualizzato direttamente nel nuovo sistema di infotainment di Volvo, che sarà fornito nella Volvo XC40 Recharge P8 AWD. L’app mostra persino i prezzi di ogni stazione di ricarica, rendendo quindi il processo semplice e trasparente. In una delle numerose stazioni di ricarica rapida della rete, la batteria della Volvo XC40 Recharge P8 AWD può essere caricata all’80% in 40 minuti.

Björn Annwall, responsabile EMEA di Volvo Cars, descrive in sintesi la nuova offerta: «Il servizio offerto da Plugsurfing soddisfa tutte le esigenze di ricarica e di guida: gli spostamenti quotidiani casa-lavoro, la ricarica sul posto e persino i viaggi lunghi. Grazie a questa libertà, guidare una Volvo completamente elettrica è ancora più piacevole.»

Bjoern_Annwall
E cosa dire a proposito della sostenibilità? Per la sua rete di fornitori, Plugsurfing si affida ad aziende che lavorano con energie rinnovabili. «Proprio come Volvo Cars, attribuiamo grande importanza alla sostenibilità e alla facilità di ricarica», spiega Anne Jalkala, CEO di Plugsurfing. «Insieme a Volvo Cars vogliamo promuovere l’elettrificazione e contribuire a una mobilità senza emissioni.»

La Volvo XC40 Recharge P8 AWD, che sarà lanciata sul mercato nell’autunno 2020, è il primo modello Volvo completamente elettrico. Il SUV compatto a trazione integrale, dotato di un motore elettrico da 204 CV (150 kW) per ogni asse e con un’autonomia di 400 chilometri (WLTP), sarà anche il primo modello Volvo a essere lanciato in abbinamento al servizio Plugsurfing.

La piattaforma di Plugsurfing, il fornitore di servizi di ricarica che vanta una delle reti più grandi e in più rapida crescita in Europa, offre anche ulteriori servizi collegati alla ricarica, che possono essere aggiunti in un secondo momento.